Il presepe di mio padre.

Mio padre faceva tutto di più.
Fumava di più, mangiava di più, beveva di più. Rideva e si arrabbiava in ugual misura, ma sempre di più.
Non era un comunista semplice, lo era al cubo, lo era da tifare C.C.C.P. quando i russi giocavano contro l’Italia. Lo era da sognare di vedere il Vaticano diventare una sezione del P.C.I., con la Cappella Sistina per le riunioni di cellula, e piazza San Pietro per le Feste dell’Unità.
Ma verso la metà di ogni novembre la guardia rossa che viveva in lui, si prendeva un pomeriggio libero, zaino e mezza borraccia di raboso e partiva destinazione boschi. Tornava di solito sul far della sera, con lo zaino che sapeva di vento freddo e di bosco, stipato di muschio che mi par di sentire ancora quello spesso velluto sotto le dita: il muschio del presepe di Nino, famoso in tutto il quartiere.
Dopo la raccolta del muschio, partiva massiccio ogni anno il cantiere del presepe. Ogni stagione una casetta diversa di legno e sughero, che ancora metto nella stessa posizione in cui le metteva lui. E poi lucine magiche e mulini in movimento, e fuochi accesi nei bivacchi dei pastori che ogni anno si riproducevano. Un omone con mani come pale, sdraiato a ricreare un mondo fiabesco. Smoccolava, ad intervalli regolari, proprio quel dio a cui stava preparando la scenografia. Ma a me sembrava il normale commento di un artista concentrato a creare un capolavoro.
L’effetto finale era spettacolare, degno di un’esposizione in Duomo, se non fosse stato per quel Sol dell’Avvenir, messo al posto della stella cometa.

(Renata Toniazzo)

 

Annunci

Informazioni su fabrizioferri69

Blogger pescarese, 45 anni, ingegnere microelettronico, scrive su Spinoza e Kotiomkin, è admin di Scie Comiche, Frasi Senza Senso, Rita Sconforto, B-Forismi, scrive su Musicademmerda, citato su Le Cicale, Settimana Enigmistica, Zelig, TwitandShout, Volumi di Spinoza, Robinson, tra gli autori dello one-liner comedian Nando Timoteo. Assieme a Francesco Brescia, Lorenzo Pierfelice e Daniele Villa, è parte dello staff organizzatore del Satyricom 2016 di Pescara.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...